Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
Marastoni Artisan Road Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes

Bicicletta da strada artigianale Marastoni anni '70

  • Bici venduta
Sold for over € 1000,00 to United States on 2/20/22.

Beschreibung

Licinio Marastoni nasce a Reggio Emilia nel 1922, terzo figlio di un corridore amatoriale di discreto successo. Inizialmente era destinato a diventare prete, ma lasciò la scuola all'età di 11 anni e decise di dedicarsi al ciclismo e a costruire biciclette.
Era così abile che al suo 17esimo compleanno realizzò telai con il suo nome.
Le sue bici a volte avevano un colore verde molto caratteristico, al quale si ispirava quando trovava una lucertola sul ciglio della strada mentre tornava a casa. Ma anche altri colori vengono avvistati regolarmente, soprattutto sulle vecchie bici Marastoni.


Dopo la guerra Licinio dovette ricominciare da capo con un compagno. E iniziò a costruire biciclette piuttosto moderne per l'epoca. Negli anni '70 realizzò le prime saldature per bottiglie, guide dei cavi e deragliatori anteriori e forse i primi capicorda fusi nel 1970!
Licino non costruì molte biciclette ma ognuna era a posto per quanto riguarda i dettagli.
Ha costruito telai per diversi corridori professionisti, tra cui un telaio da cronometro con decalcomanie Bianchi per Fausto Coppi e una serie di telai per Francesco Moser, uno dei quali ha corso nel suo vittorioso Giro.

Il nostro Marastoni nasce dal centro Anni '70 ed è un bell'esempio di cornice artigianale italiana. Puoi ammirare le linee pulite delle alette, che tra l'altro sono splendidamente modellate e sul tubo sterzo sono anche cromate. Presenta anche alcuni dettagli tipici e poi moderni come i passacavi del cambio saldati. In effetti, ci sono molti dettagli raffinati e soluzioni insolite. Il deragliatore anteriore, ad esempio, è stato modificato e montato direttamente su una presa saldata. Un'idea simile si trova dietro le linee pulite attorno alla corona della forcella e al ponte del freno. Le pinze dei freni sono montate direttamente rispettivamente sul telaio e sulla forcella senza dadi sull'altro lato.

Per quanto riguarda l'equipaggiamento, questo elaborato telaio è stato equipaggiato con il gruppo Campagnolo Nuovo Record con numerose parti pantografate e fresate.

Una bici da tale un famoso costruttore artigiano è sempre interessante non solo per i suoi aspetti storici, ma anche perché funziona ancora così bene che un giro in Eroica o le gite del fine settimana non sono affatto un problema. Al contrario, guidare questa macchina è un'esperienza davvero piacevole!
Controllato e pronto all'uso, il nostro Marastoni sarà il tuo compagno fidato per molti decenni a venire. Tanto collezionabile quanto divertente.



Rahmengröße


Rahmenhöhe (Center-Top)61 cm
Oberrohr59 cm
Steuerrohr18.5 cm
Standover 89 cm


Details

MarkeOther
Schaltwerk
Umwerfer
SchalthebelCampagnolo Record milled
Bremsen
Bremshebel
Steuersatz
KurbelCampagnolo Nuovo Record; 170 mm; 53/42; chainting pantographed
InnenlagerCampagnolo Record
Sattelstütze
SattelGi-Lux 312 Suede leatehr
NabenCampagnolo Record; 6-speed; 24/14 ratio
FelgenNisi; 700C tubulars
ReifenContinental Giro; 622/22 tubulars NEW
Vorbau3ttt; 11 cm
LenkerCinelli Giro d'Italia; 38 cm
KetteYBN classic NEW
PedaleNicht inklusive


Potrebbe piacerti anche