Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes
Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi - Steel Vintage Bikes

Colnago C40 Team Mapei Bike Andrea Tafi

  • Bici venduta
Sold for over € 1000,00 to United Kingdom on 2/2/16.

Beschreibung

Quando Ernesto rilasciò il Colnago C40 ha iniziato una rivoluzione.
In passato, la fibra di carbonio era vista come il futuro del ciclismo e a partire dagli anni ’70 sono stati condotti numerosi esperimenti. Ma fino a quel momento nessuna bici in fibra di carbonio si era rivelata così sicura e leggera allo stesso tempo da essere adatta come bici da team professionistico. Abbastanza ben costruito per competere allo stesso modo nelle montagne e nelle classiche delle Fiandre.
1994, per celebrare il 40° compleanno dell'azienda, viene presentata per la prima volta al pubblico la C40. Una costruzione in fibra di carbonio profilata tubes, assemblati da alette in fibra di carbonio ben proporzionate e sterzanti con una forcella in acciaio ad alta tecnologia.
Ed è diventato disponibile in una quantità incredibile di combinazioni di colori. Tutti i lavori di verniciatura sono stati eseguiti a mano e hanno dato all'azienda una certa fama in più.
Tuttavia, il telaio doveva ancora dimostrare di essere in grado di rappresentare una minaccia per le bici in alluminio e acciaio nelle gare difficili a cui devono partecipare i team professionisti.
Ernesto ha equipaggiato il Team Mapei come prima squadra a gareggiare con la sua prestigiosa macchina. Hanno dimostrato che la bici era in grado di affrontare le condizioni più difficili. E come hanno fatto!
Franco Ballerini di Mapei vinse la Parigi-Roubaix del 1995 e improvvisamente tutti si resero conto del fatto che la scomparsa dei telai in alluminio avrebbe potuto essere iniziata. L'anno successivo rese definitivamente il telaio una leggenda, quando Johan Museeuw, Andrea Tafi e Gianluca Bortolami tagliarono il traguardo al velodromo di Roubaix come primo, secondo e terzo della gara.
E come se ciò non bastasse, il team Mapei ha ripetuto il triplo nel 1998 e nel 1999. In quell'ultimo anno il vincitore fu Andrea Tafi, un corridore fortissimo e specialista delle gare di un giorno.
Alla fine della sua carriera, Tafi era stato il campione italiano e aveva vinto la Parigi Roubaix, il Giro delle Fiandre e il Giro di Lombardia.
Qui siamo orgogliosi di presentarvi una bici di questo campione. Uno dei suoi originali Squadra Mapei Colnago C40. E la cosa migliore: ha la sua livrea del 1999. Abbiamo mantenuto la bici il più originale possibile e praticamente l'abbiamo semplicemente pulita. Sembra che siano avvenuti alcuni piccoli cambiamenti alla bici dal 1999, come lo scambio della sella e dell'attacco manubrio. Ma in generale la moto e il modo in cui è costruita sembrano molto validi.
Questa è un'occasione particolarmente rara per entrare in possesso di una di quelle bici del team Mapei. Se sei un collezionista, un ammiratore del team Mapei o se vuoi semplicemente provare a spingere la transizione 53-11 con la stessa forza di Tafi, ecco la tua occasione unica.


Rahmengröße


Rahmenhöhe (Center-Top)62 cm
Oberrohr57 cm
Steuerrohr16 cm
Standover 82 cm


Details

MarkeColnago
Schaltwerk
Umwerfer
SchalthebelShimano Dura Ace
Bremsen
Bremshebel
Steuersatz
KurbelShimano Dura Ace
InnenlagerShimano
Sattelstütze
SattelColnago carbon fibre (Selle Bassano Italy)
NabenShimano Dura Ace; 11-21
FelgenFiR Isidis; 700c tubular
ReifenVeloflex Criterium tubulars
VorbauRitchey; 130mm
LenkerRitchey; 42cm
KetteNOS chain
PedaleNicht inklusive


Potrebbe piacerti anche