M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes
M. Martini Fine Pantographed Bicycle 1970s - Steel Vintage Bikes

Bicicletta M. Martini Pantografata pregiata anni '70

  • Bici venduta

Beschreibung

Mario Martini di Pistoia, Italia, non è molto conosciuto nemmeno da chi sa qualcosa sul telaismo italiano. A differenza del suo omonimo che dipinse notoriamente i telai Somec, il nostro Mario, sebbene ovviamente un telaista di grande talento, non suscitò tanto scalpore nemmeno ai suoi tempi d'oro. Ma ciò che gli è mancato in fama lo restituisce dieci volte in autenticità.

Il suo negozio nella città di Pistoia vicino a Firenze era il posto dove andare per tutto ciò che riguardava il ciclismo. Quando qualcosa aveva bisogno di una riparazione o quando qualcuno voleva una bicicletta solo per lui, Mario aveva la reputazione di essere in grado di fare praticamente qualsiasi cosa. In poche parole, era il cuore pulsante della scena ciclistica della zona e sponsorizzava persino il club automobilistico locale. Nella sua officina venivano prodotte solo diverse biciclette al mese e oggigiorno sono molto rare.

Proprio come il nostro Bicicletta da strada classica M.Martini degli anni '70 il che è stato carino ristrutturato di colore rosso ciliegia. Non ci sono caratteristiche "wow" sul telaio fatto di luce Colombo tubes, eppure tutto è stato fatto con precisione e molto bene. Solo un occhio scrutatore potrà apprezzare la vera qualità dei raffinati ritagli sulle alette o sul delicato ponte del freno.

E così la cornice si comporta come una tela rosso ciliegia per il vero pezzo da festa. IL Campagnolo Nuovo Record gruppo è stato pantografato e fresato in un modo piuttosto insolito ed esteso. Non sono molte le parti lasciate intatte dalla sapiente mano del Sig. Martini.

Ristrutturata e completamente revisionata nella nostra officina dove tutte le parti sono state smontate e poi assemblate, questa rara e bellissima bicicletta è pronta per un giro.



Rahmengröße


Rahmenhöhe (Center-Top)58.0 cm
Oberrohr58.0 cm
Steuerrohr15.0 cm
Standover 82.5 cm


Details

MarkeOther
SchaltwerkCampagnolo Nuovo Record; pantographed
UmwerferCampagnolo Nuovo Record; pantographed
SchalthebelCampagnolo Record
BremsenCampagnolo Record; pantographed
BremshebelCampagnolo Nuovo Record; milled
SteuersatzCampagnolo Nuovo Record
KurbelCampagnolo Nuovo Record; 170 mm; 52/42; pantographed and milled
InnenlagerCampagnolo Record
SattelstützeCampagnolo Nuovo Record; milled
SattelSelle San Marco
NabenCampagnolo Record; 6-speed; 25/15 Everest freewheel
FelgenGalli Tour; 700C clinchers
ReifenMichelin Dynamic Classic; 622/25 NEW
Vorbau3ttt; 11 cm; pantographed
Lenker3ttt; 42 cm
KetteYBN classic NEW
PedaleNicht inklusive


Potrebbe piacerti anche