Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes
Rabeneick Modell 120D Campagnolo Classic Lightweight 1950s - Steel Vintage Bikes

Rabeneick Modello 120D Campagnolo Classico Leggero Anni '50

  • Bici venduta
Sold for over € 1000,00

Beschreibung

Di tanto in tanto ci imbattiamo in biciclette che sono una meraviglia proprio per la loro esistenza.
Questa bici è una di queste e ciò che la rende speciale, prima di tutte le altre cose che la rendono speciale, sono le sue condizioni. Potrebbe essere stato disegnato da una macchina del tempo. E da qualche parte nella Germania degli anni '50 uno sportivo si chiede dove sia il suo appena acquistato Rabeneick modello 120D "Campagnolo" scomparso.

Naturalmente ci sono altre bici di quel decennio che sono ben conservate nelle loro condizioni originali. Ma le bici sportive destinate all'uso professionale? Quelli sono più rari dei denti di gallina, semplicemente perché venivano usati e abusati come strumento nelle competizioni sportive. Se oggi si presentano ancora bene è sempre dovuto ad un restauro, lucidatura, nuova verniciatura.
Non troverai nulla di tutto ciò su questa bici.
È stato trovato quasi esattamente come appare adesso: in una scatola di cartone nel sud della Germania alcuni anni fa. Il vecchio proprietario l'ha fatta allestire con parafanghi, luci e catarifrangenti da corsa. Si sarebbe allenato nei bui periodi invernali? Noi non sappiamo. Ma non l'ho usato a lungo, probabilmente solo per un giro di prova.

Non ci sono quasi tracce di utilizzo sulla bici. Eppure deve essere stato importante per l'ex proprietario. Prima di riporla nella scatola di cartone per quasi 6 decenni, ricoprì l'intera bicicletta con un sottile strato di olio preservante.
Il nostro compito qui era solo un'accurata pulizia. Tutte le parti metalliche erano ancora lucide sotto una coltre di polvere oleosa.
Abbiamo pulito a fondo la bici, ma né lucidanti abrasivi per metalli né lucidanti per vernice hanno intaccato questa bellezza. Solo per l'ultima finitura è stato applicato un liquido nutriente per vernici.

Se non hai familiarità con Rabeneick Campagnolo modello possiamo dare una mano: il marchio tedesco Rabeneick ha avuto un periodo breve ma di grande successo nella storia del ciclismo. August Rabeneick fondò la sua azienda negli anni '30 e iniziò con la produzione di motociclette. Successivamente ha incluso anche la produzione di biciclette e ha supportato in proprio una squadra ufficiale. Nel 1965, quando Fichtel&Sachs acquistò l'azienda Rabeneick, chiuse definitivamente il ramo ciclismo.
Nella breve vita dell'azienda, con le bici Rabeneick sono stati vinti più di 75 (!) campionati tedeschi in varie discipline e il modello che presentiamo qui ne ha fatto la maggior parte.

Tullio Campagnolo e August Rabeneick ebbero il loro primo incontro in occasione di un evento ciclistico all'inizio degli anni '50. Entrambi avevano più o meno la stessa età e condividevano la stessa idea di biciclette e componenti di qualità. Alla fine sono diventati amici. Rabeneick ottenne persino il diritto di utilizzare il nome Campagnolo per il suo modello di punta professionale che ha ricevuto un completo Campagnolo
Il risultato è stato il Rabeneick modello 120 Campagnolo. Una bici costruita per vincere sulle strade ancora difficili degli anni '50.
Qualunque cosa Campagnolo prodotti allora si potevano trovare su questa bici: forcellini, cambio, morsetti, mozzi. E per il resto bastava solo il meglio. Il telaio è stato realizzato in Libellula (libellula) con spessore tubes, i cuscinetti e la doppia guarnitura erano Stronglight, sella Brooks, pedali Sheffield, freni Universal, attacco manubrio regolabile Ambrosio, cerchi Weinmann.
Puoi controllare ogni parte ed è il who is who della componentistica ciclistica europea di prim'ordine.

Anche i componenti aggiunti su questa bici come extra allo standard sono quanto di meglio si possa ottenere. I leggeri parafanghi da corsa "de Havilland Venom" di Bantel, la pompa Silca Impero, il minuscolo sistema di luci svizzero Lucifer (che funziona ancora con le lampadine originali!), il nuovissimo portaborraccia REG e bottiglia con soffione.. ... semplicemente il meglio di tutto.
Purtroppo è stato necessario rinnovare il nastro manubrio perché quello originale era strappato su un lato. È stato lasciato sotto il nuovo nastro di tela per coloro che hanno a cuore queste piccole cose.

Il nostro modello Rabeneick 120D Campagnolo è l'esemplare meglio conservato al mondo. Almeno non ne abbiamo visto né sentito parlare di uno migliore. Ed è la bici di livello professionale degli anni '50 meglio conservata che abbiamo avuto finora.
È una bici per chi cerca qualcosa di autentico. Una bicicletta leggera vincente e di prima classe degli anni '50.
Abbastanza buono per qualsiasi concorso d'eleganza, qualsiasi parete, qualsiasi museo, qualsiasi collezione.


Rahmengröße


Rahmenhöhe (Center-Top)61 cm
Oberrohr59 cm
Steuerrohr19 cm
Standover 83 cm


Details

MarkeRabeneick
Schaltwerk
Umwerfer
SchalthebelCampagnolo Gran Sport Barend
Bremsen
Bremshebel
Steuersatz
KurbelStronglight; 170mm; 51/48
InnenlagerStronglight
Sattelstütze
SattelBrooks Champion Standard B15
NabenCampagnolo Gran Sport
FelgenWeinmann
ReifenClement 50
VorbauAmbrosio Record Assoluto Vittorie; 60-115mm
LenkerAmbrosio Champion; 37cm
KetteNOS chain
PedaleNicht inklusive


Potrebbe piacerti anche